Il Mediatore è un esperto nella gestione dei conflitti e aiuta i genitori a gestire le difficoltà emotive ed organizzative proprie della fase di separazione. 

Esistono svariate modalità conflittuali che i genitori possono mettere in atto e frequentemente vengono messe in gioco anche le rispettive famiglie d'origine che talvolta, con la loro presenza e modalità d'azione, invadono lo spazio della coppia durante la separazione; ciascun genitore è inoltre portatore di una mentalità e di una visione della vita mutuata anche dalle generazioni precedenti. Il Mediatore deve quindi saper comprendere il quadro delle dinamiche familiari, ma allo stesso tempo deve far sì che la coppia possa trovare al proprio interno gli strumenti per raggiungere le soluzioni migliori nell'interesse di tutti con particolare attenzione ai bisogni dei figli: suo compito è quello di lavorare sul presente della coppia per poi riuscire a proiettarla al meglio verso il futuro.

     Il Mediatore  è un professionista in grado di mantenersi equidistante da entrambi i genitori; è una figura neutrale, imparziale e non emette giudizi. Non si sostituisce alla coppia prendendo decisioni per loro come fosse un Magistrato.  Accoglie e lavora sui punti di vista di entrambi i genitori facendosi garante dell’equilibrio di potere tra le parti ed ha l'obiettivo che la coppia genitoriale rimanga protagonista e ritrovi la propria competenza decisionale mantenendo il proprio focus sui figli.

Separazione Divorzio Mediazione Familiare Padova Marini Cristina

E' più facile che i genitori riescano a superare il conflitto nel contesto "debole" in cui si svolge la Mediazione piuttosto che in quello “forte” del Tribunale. 

Il Mediatore parte da una “opzione di fiducia” nei confronti della coppia perché è convinto che i genitori, al di là delle loro vicende personali e di coppia, siano capaci di attingere ad importanti risorse genitoriali e negoziali. Li aiuta a riaprire i canali interrotti della comunicazione e favorisce l’individuazione di interessi comuni stimolando l’esplorazione di soluzioni accettabili da entrambi. Non è comunque solo un facilitatore della comunicazione ma ricerca insieme ai genitori, attraverso ipotesi e soluzioni possibili, accordi che possano risultare soddisfacenti per tutta la famiglia pensando anche alle fasi future di crescita dei figli.

Le decisioni a cui i genitori arriveranno, concrete e condivise da entrambi, potranno poi essere sperimentate, verificate e rimodulate già durante il percorso di mediazione e avranno quindi la possibilità di durare nel tempo.

Separazione Divorzio Mediazione Familiare Padova Marini Cristina

Il Mediatore lavora mantenendo “un ruolo fra pari” con la coppia genitoriale, ma ciò non lo sminuisce nella sua specificità professionale e sottolinea invece un approccio che favorisce lo sviluppo circolare della comunicazione.

La competenza del Mediatore si evidenzia nella sua funzione di guida e di garante dello sforzo di promuovere costantemente il benessere dei bambini, obiettivo che comunque non potrà essere raggiunto senza tenere conto dei bisogni dei genitori. Ritrovare gli stimoli per riattivare le proprie competenze genitoriali lasciate sullo sfondo consentirà ai genitori di riacquistare fiducia in se stessi e di essere più sereni, e tutto ciò permetterà di raggiungere un clima in grado di favorire la crescita dei figli. Con l'aiuto del Mediatore i genitori non saranno più coppia ma continueranno a rimanere insieme genitori in ogni fase della vita futura dei propri figli.


Studio di Mediazione Familiare della  Dott.ssa Cristina Marini

Via Guido Reni - 35134 - Padova

Corso del Popolo - 35131- Padova

338-8191479 

cristinamarini.med@gmail.com

  

 

 

Separazione Divorzio Mediazione Familiare Padova Marini Cristina
La Mediazione Familiare: un aiuto per le coppie nella separazione e nel divorzio.