La mediazione è un percorso relativamente breve, generalmente si va dai 6 ai 12 colloqui, con incontri della durata di circa due ore ciascuno a cadenza quindicinale o settimanale. Durata e cadenza del percorso possono variare in base alle esigenze delle persone, alla fase della separazione in cui si trova la coppia e alla fase della mediazione (all'inizio solitamente servono incontri più ravvicinati), ma caratteristica della mediazione è sempre quella di dare ai genitori una prospettiva temporale ben definita, senza protrarre i colloqui in modo indefinito nel tempo.

    Il luogo in cui si svolgono gli incontri è appositamente pensato e strutturato per favorire la collaborazione: la coppia viene accolta in uno spazio accogliente e i colloqui tra mediatore e genitori vengono svolti in un apposito setting che favorisce la circolarità della comunicazione e la possibilità di mantenere un clima costantemente orientato al successivo raggiungimento di accordi condivisi.

 

     

La mediazione si può iniziare in qualsiasi fase della separazione: sia quando la coppia sta ancora convivendo, ma uno dei due genitori o entrambi hanno deciso di separarsi, sia quando un genitore ha lasciato la casa familiare e sono già stati attivati gli avvocati, e sia quando la coppia è separata da tempo ma ci sono accordi da modificare, o la comunicazione genitoriale da ripristinare.

Il primo incontro del percorso di mediazione viene solitamente fatto individualmente con ciascun genitore:  soprattutto con le coppie altamente conflittuali solo così è possibile spiegare gli obiettivi e le caratteristiche della mediazione, raccogliere le principali informazioni, motivare ciascun genitore al lavoro congiunto e valutare se per quella coppia la mediazione è la soluzione più appropriata o se per quella situazione potrebbe essere più proficuo il lavoro con un altro professionista. 

Negli incontri successivi alla coppia si richiederà invece di venire sempre insieme agli incontri, anche se inizialmente potrà essere difficile e faticoso.

Già nel primo colloquio congiunto la presenza del mediatore faciliterà però lo scambio comunicativo tra i genitori, permettendo l'esplicitazione delle priorità e delle reciproche aspettative: una volta illustrate le regole della mediazione e condivise le informazioni precedentemente raccolte, ai genitori verrà poi subito richiesto di chiarire le rispettive posizioni confrontandosi sui bisogni dei propri figli. Insieme verranno valutate tutte le possibili soluzioni per il raggiungimento dei vari accordi e  nei successivi incontri si arriverà poi a formulare delle decisioni accettabili e soddisfacenti per tutta la famiglia. 

Verrà fatto con i genitori un percorso a tappe e partendo dall'analisi dei problemi più urgenti si arriverà a prendere insieme decisioni ed impegni riguardo ai tempi e ai modi della separazione, con accordi che si andranno poi a sperimentare già in mediazione verificandone la positività o le eventuali criticità. 



   Le statistiche ci dicono che una separazione giudiziale dura in media circa tre anni, quindi anche i costi della Mediazione Familiare, oltre ai tempi, sono molto inferiori rispetto a quelli di un processo giudiziale Comunque anche quando la coppia è già intenzionata a intraprendere una consensuale, andare dall'Avvocato con gli accordi già pensati, condivisi e strutturati permette di tagliare notevolmente i costi delle spese legali, oltre al fatto che arrivarci dopo un percorso ad hoc in cui i figli, pur non partecipando, sono al centro di ogni accordo, permette a tutta la famiglia di affrontare la riorganizzazione della situazione in modo più sereno e costruttivo.

     La mediazione familiare con un numero limitato di incontri riesce ad abbassare i costi economici e quelli psicologici della separazione. Durante tutto il percorso il mediatore, aiutando i genitori a mantenere costantemente l'attenzione sui figli, creerà uno spazio che favorisce il recupero del dialogo in modo i genitori possano arrivare a scelte autonome e consapevoli e orienterà costantemente la discussione dal passato al futuro, lavorando per il raggiungimento di una sempre maggior comunicazione e alleanza genitoriale. 

Dott.ssa Cristina Marini

Mediatrice Familiare - Psicologa esperta nelle separazioni

 

Via Guido Reni - 35134 - Padova

Corso del Popolo - 35131- Padova

 

338-8191479 

cristinamarini.med@gmail.com 

Separazione Divorzio Mediazione Familiare Padova Marini Cristina
La Mediazione Familiare: un aiuto per le coppie nella separazione e nel divorzio.